fbpx

BAGNO VINTAGE: TENDENZE ARREDAMENTO 2020

arredo-bagno-vintage-scarabeo-butterfly

BAGNO VINTAGE: UNO STILE SEMPITERNO

Come ogni inizio di anno, è tempo di bilanci. Bilanci riguardo le tendenze uscite dal giro e quelle che, invece, prepotentemente entrano in gioco. In questo articolo ci soffermeremo su quelle che, in questo 2020, saranno le tendenze protagoniste per quanto riguarda l’arredamento, in particolare quella del bagno vintage.

Come qualsiasi altro luogo della casa anche il bagno è un ambiente che non può esentarsi dall’essere all’ultimo grido anzi, sta acquistando una propria identità essendo uno spazio dove rilassarsi e prendere una pausa dai ritmi frenetici che la vita impone.

Le nuove tendenze, però, oltre a presentare new entry e notevoli novità, sono in realtà, il naturale proseguimento delle tendenze già viste e presentate lo scorso anno.

I vecchi stili di un tempo, meglio noti come “vintage”, tornano di moda e vengono di nuovo riproposti in chiave moderna e contemporanea. Essi ritrovano collocazione non solo nei pavimenti e nei rivestimenti ma anche nelle linee di sanitari e nelle consolle da bagno.

Torna un particolare interesse per le finiture in rame, bronzo e oro e il gusto retrò si percepisce soprattutto nelle proposte di rubinetteria per lavabo e bidet, ma anche nell’improvviso ritorno in grande stile dei miscelatori classici con manopole a croce.

bagno-classico-piastrelle-in-marmo-lucido

LAVABI E SANITARI VINTAGE

Design minimal e contemporaneo, con particolare attenzione a sanitari e lavabi compatti, senza sfarzi. Stanno inoltre prendendo sempre più piede i lavabi e le vasche freestanding, molto moderni e chic.

Lo stile vintage si contrappone al più essenziale minimalismo, senza per questo perdere in eleganza. Se ti piacciono i particolari preziosi potrai ispirarti agli anni ’50 e arricchire la tua stanza da bagno con maniglie e rubinetteria in finitura color oro, accostata a sanitari in ceramica bianca dalle forme bombate.

Molto apprezzati i sanitari sospesi, non solo per il design, ma anche per la praticità nelle operazioni di pulizia. Presentano linee armoniose i vasi e i bidet, i design sono classici ma ispirati ad una visione più contemporanea. I bagni vintage rappresentano uno stile deciso e forte, in grado di regalare emozioni.

La pavimentazione potrà essere caratterizzata da piastrelle bagno vintage esagonali o diamantate di piccole dimensioni, perfette per comporre motivi geometrici in due colori a contrasto. Un suggerimento per un effetto ancora più raffinato? Scegli l’abbinamento di bianco e nero: questa bicromia, dal gusto estremamente classico, non passa mai di moda e suggerisce subito ricercatezza ed eleganza.

Elemento irrinunciabile in un bagno vintage di questo tipo, infine, sarà la vasca da bagno vintage, meglio se realizzata in metallo smaltato.

bagno-vintage-consolle-isabella-eban

MATERIALI E ILLUMINAZIONE

L’esigenza di un ambiente ben organizzato e raffinato si sta diffondendo anche in ambito bagno, in cui materiali e personalizzazioni assumono un’importanza prioritaria. Materiali naturali per le finiture e i rivestimenti come il marmo o la pietra in generale, o materiali industriali che simulano consistenze naturali come il gres con effetto legno, ma anche la carta da parati, il mosaico e la pietra naturale.

Per un look più moderno ed innovativo, si possono utilizzare specchi retroilluminati come parete d’accento. Un fascino che va sempre di moda, dato anche i suoi toni caldi, in questo caso il vintage ha dei colori molto caldi e necessita di accessori del passato in modo da trasportare la persona indietro nel tempo in tutta libertà e serenità. Per questo tipo di bagno l’illuminazione adatta è quella di avere da applique di vetro opaco e delle parti in ottone, ciò darà l’impressione di essere tornati indietro di 50 anni!

COLORI DI TENDENZA: IL ROSA

Colori neutri e pastello, delicati e tenui. I tre colori dominanti sono il rosa pastello e cipria, il verde salvia e il color terracotta, una nuance calda e neutra popolare già da qualche anno. Non manca inoltre la propensione per i dettagli neri, soprattutto in nero opaco, che si adatta sia ad un ambiente classico che moderno.

La vera novità per questo 2020 è il sempre maggior numero di bagni arredati facendo largo uso del colore rosa. Secondo la psicologia dei colori, il rosa è simbolo di speranza. È un colore positivo, confortevole e rassicurante. Il rosa è in grado di calmare le nostre energie emozionali, alleviando sentimenti di rabbia, aggressività, rancore, scoraggiamento e sfinimento. Quindi il rosa è il colore più adatto per far si che il proprio bagno diventi un vero e proprio santuario di calma e relax.

bagno-classico-rosa-vasca

I CONSIGLI DI VALERIA PER UN BAGNO VINTAGE

Al momento i migliori articoli per arredare il proprio bagno in stile vintage, possono così essere elencati:

SANITARI

  • Per quanto riguarda i Lavabi, consiglio la collezione <<Butterfly>> prodotta da Scarabeo, con lavabi sia d’appoggio sia sospesi. Questa collezione abbina eleganza e funzionalità e darà l’impressione di fare un salto negli anni ’50 ogniqualvolta si entrerà in bagno!
  • Avendo scelto come lavabi la collezione Butterfly, il mio consiglio è di fare lo stesso anche per i sanitari, in modo tale da mantenere le stesse linee, gli stessi spessori, la stessa lucentezza e uguale qualità della ceramica in ogni angolo del bagno;

MOBILE DA BAGNO

  • Immancabile per rendere il proprio bagno Vintage nel vero senso della parola è il Mobiletto da Bagno, o Consolle. Per quanto riguarda il mobile da bagno la linea <<Sofia>>, nelle sue diverse varianti, prodotta da Eban è ciò che fa al caso di coloro che vogliono dare quel tocco di classe e classicità in più al proprio bagno, mentre per quanto riguarda la consolle suggerisco la linea <<Isabella>> sempre prodotta dall’azienda Eban;

ILLUMINOTECNICA

  • La scelta dell’illuminazione, piuttosto che fondarsi su una determinata marca o collezione, deve essere scelta in modo tale da dare all’ambiente una luce calda e soffusa, romantica. Il mio consiglio è di concentrarsi su avere applique con parti in ottone e di vetro opaco, le uniche in grado di ricreare una vera e propria ambientazione stile Vintage;

VASCA DA BAGNO

  • Infine, un must di cui non si può fare a meno è una vasca da bagno che possa rappresentare al meglio questo tipo di ambientazione. La <<Vasca da bagno Classica Treesse Epoca>> è la migliore in questo senso, con la possibilità di scegliere i piedini tra le varie finiture: cromo, oro, bianco e bronzo. La peculiarità di questa vasca è data dalle sue linee armoniose e ad un design classico ma ispirato, allo stesso tempo, ad una visione decisamente più contemporanea.
vasca-da-bagno-classica-epoca-treesse-1

CONCLUSIONI

Arredare un bagno, cosi come qualsiasi altro ambiente della propria casa, non è mai facile e non è mai una scelta da prendere su due piedi. Questa serie di articoli aiuterà il cliente a scegliere con più consapevolezza il prodotto o lo stile che più fa al caso suo e che possa soddisfare al meglio le proprie necessità di arredamento.

Se questo articolo ti è piaciuto, o hai domande a riguardo, non esitare a lasciare un commento alla fine dell’articolo, ti risponderò al più presto!

Inoltre, se hai bisogno di maggiori informazioni riguardo un determinato prodotto o necessiti di consigli su come inserirli al meglio all’interno dello stile della tua casa, non esitare a scriverci una mail a valeriadesign@casaomnia.it o a visitare il nostro portale online casaomnia.it

 Valeria Design

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.