fbpx

BORDEAUX PER LE PARETI DI CASA: CONSIGLI

bordeaux

BORDEAUX PER LE PARETI DI CASA: INTRODUZIONE

Il colore bordeaux, che porta il nome di una delle regioni vinicole della Francia più rinomate al mondo e possiede le stesse sfumature cromatiche dell’omonimo vino, si distingue per la sua eleganza e il suo carattere avvolgente. Negli ambienti di casa, specialmente durante le stagioni più fredde, il colore bordeaux evoca una meravigliosa e accogliente atmosfera. Scopri come arredare al meglio la tua casa con questa tonalità vellutata e calda e quali sono i colori che meglio si combinano ad essa.

COSE DA SAPERE

Cromia decisa che si modella grazie alla quantità di luce, in passato associata a spazi vissuti dal tempo e ad arredamenti tradizionali, il colore bordeaux oggi entra nelle abitazioni in una veste inedita e più contemporanea per offrire varie palette di abbinamenti e soluzioni interessanti. Viene reinterpretato con accostamenti a colori pastello come il rosa o l’azzurro, ma anche a nuance neutre come il bianco e il tortora, restituendo atmosfere bilanciate e mai banali.

bordeaux-per-la-casa-consigli-sull-applicazione

ZONA NOTTE: PARETI BORDEAUX

Inoltre, per arredare la camera da letto sono tante le soluzioni con questa tonalità. Se non volete tinteggiare le pareti, infatti, potete giocare con i tessuti: dai cuscini al piumone, le lampade e i vari decori.

In questa stanza l’abbinamento fra questo colore ed il marrone fa da padrone per un camera dallo stile essenziale ma accogliente. Bastano pochi elementi per arredare con cura e non lasciare nulla al caso.

SOGGIORNO: PARETI BORDEAUX

Per un salotto avvolgente, si può valutare la possibilità di dipingere una sola parete di questo colore.

In questa soluzione di design, per dare un tocco di stile etnico sono stati scelti colori nelle varie tonalità del marrone e del beige, fino ad arrivare al color ocra del divano. Il colore, infatti, di questa parete è acceso e vivace, tendente maggiormente verso il rosso.

TESSUTI E MOBILI BORDEAUX

Puoi portare il bordeaux nella stanza anche con cuscini decorativi, coperte e tende. I complementi d’arredo in bordeaux diventano così il punto focale degli interni. Le stoffe che particolarmente mettono in risalto questo colore sono il velluto e il broccato, ma anche le texture più grezze, come la lana e il cotone.

Inoltre, i mobili in colore bordeaux divengono il punto focale della stanza. Se scegli dei mobili di colore bordeaux, è importante mantenere un certo equilibrio cromatico nell’ambiente: opta dunque per una combinazione con accessori decorativi in toni cremosi e freschi. Elementi lucidi in ottone o rame completeranno poi il look autunnale della stanza.

ABBINAMENTI

Uno dei timori maggiori è la scelta degli accostamenti giusti con gli altri colori per non rischiare di ritrovarsi con stanze cupe ed oppressive.

Il bordeaux si esalta e dona piacere all’ambiente, quando è scelto in abbinamento con:

  • marrone
  • bianco
  • grigio
  • tortora
  • rosa quarzo
  • blu
  • verde
  • giallo
bordeaux

CODICE RGB E RAL

Il colore bordeaux ha il seguente codice RGB: 128, 0, 0.

Il codice Ral 4004 indica il colore Viola bordeaux e fa parte della collezione RAL Classic, categoria Gradazioni di violetto.

Infine, tinte strettamente correlate e che possono costituire un’alternativa piacevole sono:

  • granata codice RGB 123, 27, 2
  • rosso marrone codice RGB 120, 31, 25
  • carminio codice RGB 150, 0, 24
  • rosso porpora codice RGB 117, 21, 30
  • rosso rubino codice RGB 155, 17, 30
LASCIA UN COMMENTO

Se hai trovato l’articolo interessante, lascia un commento. Inoltre, se hai bisogno di una guida per la scelta del bordeaux come colore per le tue pareti, invia una mail a valeriadesign@casaomnia.it!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.