fbpx

CUCINA VINTAGE: IDEE E CONSIGLI

cucina-vintage

CUCINA VINTAGE: INTRODUZIONE

Ogni stanza di casa dovrebbe esprimere la propria personalità. Anche quelle tipicamente votate a essere locali funzionali come il bagno e la cucina. E un effetto particolarmente ricercato nella decorazione è quello della cucina vintage, uno stile che restituisce un’atmosfera calda e accogliente, rassicurante con le sue citazioni retrò.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

Comunque un’alternativa originale ai grandi classici delle cucine in bianco o le cucine in legno. Certamente la soluzione più semplice per avere una cucina vintage è partire da un ambiente con finiture dal sapore storico. Tipici gli esempi con cornici sul soffitto o, più comunemente, un pavimento di piastrelle tradizionali. Ma ovviamente l’effetto si può ottenere partendo da zero o anche con un restyling leggero. Infatti se gli elementi per dare una svolta più decisa sono finiture, pavimenti e pareti, esistono anche interventi meno radicali per ottenere l’effetto vintage. Infatti lo si può realizzare anche con colori alle pareti o con piccoli arredi come le lampade.

In fase di acquisto di una cucina la scelta potrebbe orientarsi verso un legno color panna o altri toni neutri. Ma, per una scelta meno banale, meglio scegliere una palette pastello con riferimenti agli anni ’50 con accostamenti tra rosa e verde bottiglia. Una palette che può essere usata anche per dare colore alle pareti della cucina. In alternativa e in aggiunta si può puntare su giusto con le sedie, cercando un grande classico del design del ‘900. Anche un rubinetto può portare un contributo fondamentale a creare un’atmosfera utile soprattutto per controbilanciare lo stile contemporaneo di un piano a induzione.

Ma l’elemento per dare il fondamentale tocco finale è nei dettagli, negli accessori, vassoi e taglieri, le stoviglie a vista che metterete sui ripiani o per decorare le pareti. Anche una pianta può aggiungere un fascino d’altri tempi alla cucina con un vaso in ceramica. E in questa sinfonia a più voci, non vanno trascurati nemmeno gli elementi tessili come strofinacci e traversine. Gli effetti speciali poi sono affidati a elettrodomestici grandi o piccoli dall’estetica streamline, come anche decorazioni prese a prestito da altri ambienti della casa come una carta da parati.

CUCINA VINTAGE AR-TRE

Cucine classiche dallo stile vintage davvero ricercato e sempre elegantissimo, la proposta di Ar-Tre coniuga alla perfezione tradizione e innovazione utilizzando legno e materiali pregiati per la realizzazione di strutture uniche.

Come potete notare dalla selezione di modelli che abbiamo scelto di mostrarvi, l’azienda mette a disposizione dei propri clienti una vasta gamma di personalizzazioni anche in termini di colori per quanti desiderano ricreare un ambiente ispirato ad esempio agli anni ’60 e quindi dai tratti allegri e fantasiosi.

cucina-vintage

CUCINA VINTAGE IKEA

Nella sua vastissima proposta di arredo, Ikea non poteva di certo mancare nel proporre una linea di cucine vintage completamente personalizzabile capace di adattarsi a qualsiasi esigenza, sia puramente estetica che pratica.

Le linee di queste cucine ricordano molto le calde atmosfere del passato e vanno a completarsi attraverso la proposta di elementi e complementi decisamente retrò: potrete ad esempio notare l’attenzione instillata nella progettazione di maniglie, pensili, lavelli e rubinetti che, combinati tra loro, regalano un vero e proprio tuffo nel passato.

CUCINA VINTAGE LUBE

Concentriamo adesso l’attenzione sull’altrettanto vasta proposta di cucine vintage firmata Lube perfette per quanti sono alla ricerca di particolari estetici e qualità strutturale. Ricche di fascino e perfette per regalarsi un tuffo nel passato, queste cucine sono dotate di pensili a vetrinetta ed elementi in rilievo, è possibile inoltre scegliere di inserire i fuochi ed il forno in versione libera installazione così da ottenere un perfetto stile retrò.

cucina-vintage

CUCINA VINTAGE MAISON DU MONDE

Parlando di cucine vintage non potevamo certo dimenticare di presentarvi la vasta proposta firmata Maison Du Monde. Questa cucina, come potete vedere, si pone in un certo senso a metà strada tra lo stile industriale e quello marcatamente vintage. Il legno diventa protagonista in una versione che potremmo definire vissuta e gli arredi si completano alla perfezione tramite l’introduzione di svariati oggetti e complementi che si ispirano proprio a quelli utilizzati dalle nostre nonne.

CUCINA VINTAGE ANNI ’60

L’arredamento vintage anni ’60 si contraddistingue per un particolare eclettismo e vivacità che si trasferisce inevitabilmente anche in ambiente cucina. Moderne tecnologie, ricerca funzionale ed estetica sono le caratteristiche delle cucine retrò anni ’60.

LASCIA UN COMMENTO

Se hai trovato interessante l’articolo, lascia un commento con le tue considerazioni a riguardo.

Infine, se hai bisogno di una consulenza per arredare la tua cucina in stile vintage, invia una mail a valeriadesign@casaomnia.it!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.