fbpx

LIBRERIA FAI DA TE: IDEE INNOVATIVE

libreria-fai-da-te

LIBRERIA FAI DA TE: INTRODUZIONE

La libreria fai da te è il perfetto elemento di arredo per coloro che sono amanti allo stesso tempo delle attività fai da te e della lettura.

Infatti, per questo tipo di persone cosa ci può essere di più bello e stimolante di crearsi la propria libreria, da cui andare a prendere i tanto amati libri che riempiono le proprie giornate?

La libreria è un elemento dell’arredo abbastanza ingombrante e, se decidessimo di comprarlo, non sarebbe neanche troppo economico.

Ma ecco a voi una soluzione che vi permetterà da una parte di risparmiare e, dall’altra, di avere la soddisfazione di aver costruito con le proprie mani e la propria creatività, un pezzo dell’arredo così importante e significativo!

Non è un’attività troppo complicata e se, come al solito, siamo armati di pazienza, tanta volontà e un pizzico di praticità, riusciremo tranquillamente a creare la libreria dei nostri sogni.

Infatti, in questo articolo proponiamo diverse idee per potersi creare la propria libreria da zero, utilizzando diversi materiali e diversi spunti di design, per renderla unica ed esclusiva come se fosse stata intagliata e portata a casa dal nostro falegname di fiducia.

IDEE FAI DA TE

Innanzitutto, inizieremo proponendovi l’idea di creare una libreria da zero, partendo da un pannello di pino e, in seguito, andremo a vedere idee un po’ più “esclusive”, particolari e fantasiose.

LIBRERIA IN LEGNO

Innanzitutto, ipotizziamo di poter orientare la nostra scelta verso un pannello di pino, da lasciare allo stato naturale o dare una mano di vernice trasparente.

In base allo spazio a disposizione ed ai libri da sistemare ipotizziamo di dover realizzare una libreria alta 240 cm, larga 200 cm, profonda 35 cm, posizionando le mensole ad una distanza di 40 cm tra loro.

Inoltre, acquisteremo da un rivenditore specializzato il pannello di pino dello spessore di 3 cm, in considerazione del peso dei libri, che faremo tagliare secondo le nostre esigenze.

Infine, le mensole verranno assemblate ai montanti a mezzo di listelli ricavati dallo stesso pannello di pino. La mensola di chiusura verrà appoggiati direttamente sui montanti e fissata con viti.

OCCORRENTE

Ciò che serve per realizzare quest’attività sono pochi ma indispensabili attrezzi, tra cui:

  • Innanzitutto, avvitatore;
  • Matita;
  • In seguito, squadra;
  • Livella;
  • Metro;
  • Infine, martello.

Inoltre, serviranno:

  • 2 montanti laterali di 35 x 240 cm;
  • 5 mensole di 194 x 35 cm;
  • 1 mensola di chiusura superiore di 200 x 35 cm;
  • 10 listelli sezione 3 x 3 cm lunghi 34 cm;
  • Un pannello di compensato nobile essenza pino di 200 x 240 cm, per la chiusura del fondo;
  • Viti autofilettanti da 5 cm;
  • Infine, chiodini da 2,5 – 3 cm.

REALIZZAZIONE

Ecco i vari passaggi per realizzare la libreria dei nostri sogni.

Innanzitutto, segnate l’esatta posizione dove fissare i listelli ai montanti, servendovi del metro per misurare le distanze, della squadra, per tracciare le linee guida e della livella per controllarne l’esattezza.

In seguito, fissate i listelli ai montanti allineandoli al fondo, utilizzando il trapano avvitatore e le vite autofilettanti per legno da 5 cm.

Inoltre, alzate i due montanti e, distanziandoli alla base con una mensola che poggerete sul pavimento, fissate il pannello di copertura, servendovi ancora una volta dell’avvitatore di viti autofilettanti, quindi, utilizzando un martello e dei chiodini, fissate il pannello di compensato sul fondo della libreria. Infatti, quest’ultimo oltre alla funzione estetica, renderà la libreria solida e compatta.

È il momento di fissare le viti. Infatti, le viti di fissaggio delle mensole ai listelli d’appoggio, dovranno essere avvitate dal basso verso l’alto, in modo che la mensola si presenti completamente pulita.

Infine, utilizzando l’avvitatore come trapano, fissate la libreria alla parete con viti e tasselli, a mezzo di 2 angolari da ancorare alla mensola di copertura. Ecco arrivato il momento, finalmente, di posizionare i vostri amati libri!

IDEE ALTERNATIVE

Inoltre, se sei un amante del riciclo creativo e hai voglia di costruire una libreria riutilizzando prodotti che sarebbero stati buttati, abbiamo qui altre idee interessanti da proporti. Vediamo insieme quali sono.

LIBRERIA CON CASSETTE DELLA FRUTTA

Le cassette della frutta sono facili da recuperare, leggere e versatili. Vediamo come trasformarle in una libreria in poche semplice mosse.

  • Innanzitutto, procurati una quantità di cassette sufficienti a realizzare la libreria della forma e delle dimensioni che preferisci;
  • Prendi della carta vetrata a grana fine per eliminare le imperfezioni;
  • Dopo aver scartavetrato passa una mano di vernice per legno. Scegli il colore che preferisci e che meglio si adatta con il tuo arredamento;
  • Una volta asciugata la vernice passa una mano di flatting trasparente, donerà un tocco di luminosità al colore;
  • Assembla le cassette tra di loro secondo la disposizione che più preferisci (una accanto all’altra, o ad altezze alterne) serviti di una colla per legno, applicala tra una cassetta e l’altra ed aspetta che asciughi;
  • Se preferisci puoi collocare la tua libreria alla parete servendoti di viti e trapano;
  • Infine, prendi i tuoi libri preferiti e collocali nella tua nuova libreria.
libreria-fai-da-te

LIBRERIA CON SCALE

Anche le vecchie scale si prestano benissimo ad essere riutilizzate per creare librerie e scaffalature; sia che si tratti delle classiche scale a pioli o d’appoggio, con pizzico di inventiva ed una mano di vernice possono diventare veri e propri oggetti di design.

SCALE A LIBRETTO
  • Prendi una vecchia scala a libretto; ad esempio quelle in legno, capaci di donare un aspetto più vintage a lavoro ultimato;
  • Dopo averla opportunamente levigata, con della carta vetrata a grana fine, dipingila con una vernice apposita per legno. Scegli il colore che più preferisci;
  • Appoggia sui pioli delle tavole che hai precedentemente tagliato su misura, andando a realizzare così dei ripiani;
  • Se la scala è in legno, fissa i ripiani con dei semplici chiodi; altrimenti utilizza una colla universale.

La tua nuova libreria è pronta, non bisogna far altro che posizionarla dove preferisci!

SCALE A PIOLI
  • La prima operazione rimane sempre la stessa, ovvero levigare la superficie con carta vetrata per eliminare tutte le imperfezioni;
  • Successivamente vernicia con il colore che più preferisci, magari un una tinta diversa dal colore della parete, in questo modo il contrasto sarà maggiore ed il risultato finale di grande effetto.
  • Procurati 2 ganci da fissare alla parete;
  • Fissa la scala orizzontalmente alla parete servendoti dei ganci;
  • Disponi i tuoi libri sui pioli proprio come se fossero degli scaffali.

In poche mosse avrai una libreria capiente e funzionale e sicuramente originale!

LIBRERIE CON PALLET DA PARETE

Infine, creare una libreria con il pallet è un lavoro semplice e di grande effetto, in linea con le tendenze attuai di arredo shabby chic. Il pallet è economico e facilmente reperibile, capace di donare all’ambiente un tocco di eleganza e semplicità.

Per creare una libreria con il pallet occorre:

  • Un pallet Epal levigato e in ottime condizioni;
  • Vernice impregnante per legno;
  • Infine, un pennello largo.

Invece, per quanto riguarda i vari passaggi per la messa a punto della libreria:

  • Per prima cosa realizziamo delle piccole assi su misura in modo da creare dei ripiani;
  • Poi fissiamo le assi al nostro pallet;
  • Procediamo dipingendo in maniera omogenea e cercando di coprire tutte le fessure ed eventuali chiodi;
  • Per ottenere un effetto shabby chic, basterà stendere un’ulteriore mano di vernice della stessa gradazione e una volta asciutto grattarlo con una carta abrasiva, l’effetto anticato è assicurato!
  • Una volta asciutto potrete fissarlo alla parete con appositi tasselli.
libreria-fai-da-te
LASCIA UN COMMENTO

Se l’articolo ti è piaciuto, lascia un commento con le tue considerazioni a riguardo. Inoltre, se hai creato la tua libreria fai da te inviaci le foto all’indirizzo mail valeriadesign@casaomnia.it e le condivideremo volentieri sui nostri social! Fai un salto sul nostro portale online CasaOmnia.it!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.