fbpx

MENSOLE FAI DA TE: CONSIGLI PER COSTRUIRLE

mensole

MENSOLE FAI DA TE: INTRODUZIONE

Realizzare delle mensole fai da te per dei libri, attrezzi oppure oggetti può essere un lavoro semplice per iniziare a realizzare lavori di bricolage.

Riciclando materiali che altrimenti avreste buttato, darete una mano all’ambiente e sarete liberi di personalizzare un ambiente, rendendolo davvero unico.

Il segreto per ottenere un ottimo risultato è giocare con la fantasia.

Il progetto partirà dalle vostre necessità, poi, gli imballaggi da recuperare si troveranno facilmente e successivamente, con gli strumenti adatti, infatti sarà possibile procedere con l’attività di fai da te.

Andiamo a scoprire insieme quali sono i fattori da calcolare per ottenere il risultato desiderato!

PESO

Innanzitutto, il peso che dovrà sostenere è un importante dato di progetto.

Sostenere una pesante enciclopedia piuttosto che un vasetto con un fiore cambierà totalmente la forma della mensola.

Infine, il peso influirà sullo spessore e sul tipo e numero di fissaggi a parete.

MATERIALE

Anche la scelta del materiale è di fondamentale importanza e le abbiamo a disposizione varie possibilità.

Nel caso si scelga di utilizzare il legno, economico e semplice da lavorare possiamo utilizzare delle assi in massello oppure dei pannelli di compensato o truciolare.

Analizziamo vantaggi e svantaggi della scelta di ogni tipologia di questi materiali.

  • in primis, assi in massello: materiale nobile e duraturo da valorizzare, evitate di verniciare con pitture che nascondano il legno, utilizzate semplicemente cera per mobili, olio di lino, ottimo anche per finiture tipo decapato che mettono in risalto la venature del legno. Se scegliete l’abete i costi saranno contenuti.
  • Pannelli in compensato: molto rigidi in proporzione al loro spessore grazie alla disposizione delle fibre del legno. Non sottostimate comunque lo spessore del pannello in caso di grandi peso. In questo caso, infatti, bisognerà abbondare. Attenzione al compensato di pioppo, legno molto tenero, poco indicato per mensole.
  • Pannelli di truciolare: sono molto economici e stabili nel tempo, reggono abbastanza bene le deformazioni. Ottimi nel caso di verniciatura coprente tipo laccato. Per ambienti umidi utilizzare i pannelli fenolici.
mensole

FINITURA DELLA MENSOLA

Inoltre, bisogna dare la giusta attenzione anche alla finitura della mensola, la quale, anche in questo caso, può essere scelta fra varie tipologie.

  • innanzitutto, finitura a cera o olio di lino: proteggeranno il legno valorizzandone la naturale finitura. Nel corso del tempo sarà necessario riapplicare la finitura.
  • Finitura decapato e impregnanti: verniciate con smalto molto diluito del colore desiderato e levigate per far risaltare la naturale venatura del legno. Anche gli impregnati valorizzano la trama del legno e permettono di dare un colore senza nascondere il materiale. Il consiglio è di verniciare con un protettivo trasparente successivamente. Tecnica più complicata ma di grande effetto.
  • Finitura flatting: bisogna verniciare la mensola con pennellate continue ed omogenee, una volta ben asciutta, levigate con cara vetrata sottile (almeno grana 400) fino ad ottenere una superficie liscia. La levigatura richiede pazienza, una buona levigatrice aiuta!

ATTREZZI

Inoltre, per costruire una mensola fai da te, abbiamo bisogno di diversi attrezzi. Andiamo a vedere quali:

  • Legno;
  • Levigatrice;
  • Cera o prodotto nutritivo per legno;
  • Olio per legno;
  • Smalto per legno;
  • Squadre di fissaggio;
  • Tasselli.

DIMENSIONAMENTO E FISSAGGI

Infine, per scegliere la dimensione e la tipologia di fissaggi da utilizzare in base al materiale da te utilizzato e al peso che vorrai caricare sulla tua nuova mensola, utilizza questa tabella.

IDEE CREATIVE

Vediamo insieme la varietà di mensole che si possono creare in base all’ambiente in cui deciderete di inserirle.

MENSOLE CON VECCHIE CINTURE

Iniziamo con un progetto molto semplice ma raffinato: una mensola fai da te da appendere con delle cinture.

Innanzitutto procuratevi un asse di legno dalle dimensioni adeguate. Se necessario o se volete potete ridipingerla del colore che meglio si adatta all’ambiente. Considerate anche che il contrasto cromatico tra le cinture e la mensola crea un effetto molto più bello.

Procuratevi poi due vecchie cinture, in cuoio o scamosciate. Quest’ultima tipologia è sicuramente più semplice da gestire perché morbida. Eliminate le fibbie metalliche, tagliandole, e realizzate dei fori sia nella parte centrale delle cinture che alle estremità.

Naturalmente sarebbe meglio avere due cinture identiche oppure cercare di dimezzarne una, se sufficientemente lunga. Fissate con dei chiodi la parte centrale delle cinture all’asse di legno, in modo da darle maggiore stabilità. Ultimate il lavoro fissando le estremità delle cinture alla parete.

Per farlo, si possono usare anche delle semplici viti, ma a patto di non caricare eccessivamente la mensola fai da te!

MENSOLE CON SCATOLE DEL FORMAGGIO

Avete presente quelle scatole in legno nelle quali vengono confezionate alcune tipologie di formaggio? Possono essere recuperate per realizzare delle mensole fai da te originalissime.

Oltre al contenitore avrete bisogno di:

  • un piccolo pezzo di legno;
  • una cintura;
  • una pistola per colla a caldo.

Tagliate l’asse di legno (deve essere leggera) delle giuste dimensioni per essere fissata al centro della scatola con la colla. Lasciatela asciugare e poi incollate ai bordi della scatola la vecchia cintura. La mensola è pronta, non dovrete far altro che attaccare un bel chiodo alla parete e appenderla. Anche in questo caso, non la sovraccaricate perché non reggerebbe un peso eccessivo.

mensole
MENSOLE CON TROCHI D’ALBERO

Un’altra fantastica idea è quella di creare delle mensole fai da te con dei tronchi d’albero.

In questo caso dovete avere gli attrezzi giusti e molta manualità. Ricordate sempre che non ci si può improvvisare artigiani, quindi se non avete dimestichezza con seghetti e scalpelli fatevi aiutare da qualcuno di più esperto.

Procuratevi un pezzo di tronco d’albero (deve essere asciutto), tagliatelo a metà e poi eliminatene una parte laterale in diagonale. A questo punto, applicate delle staffe sulla parte che andrà fissata al muro. Per far sì che risulti perfettamente dritto è meglio prendere delle misure precise. Segnate con la matita il punto in cui dovrete forare il tronco e procedete con l’applicazione delle staffe e delle viti.

Il gioco è fatto, appendete la vostra mensola, che è pronta per essere utilizzata.

MENSOLE CON VASSOIO DI LEGNO

Molto probabilmente avrete in casa o in cantina un vecchio vassoio di legno che non usate più. Con l’arte del riciclo creativo potrete trasformarlo in una o più mensole fai da te. Innanzitutto, tagliatelo a metà e poi eliminate, sempre con un seghetto, uno dei due lati.

Successivamente, scartavetrate con della carta vetrata il legno, in modo da levigarne le parti tagliate. Poi, incollate le due metà sui senza bordo. Per una resa sicura è meglio utilizzare della colla a caldo o comunque adatta per il legno.

Se il colore del legno vi soddisfa, potete lasciarlo così com’è, altrimenti procedete a una riverniciatura con il colore che più vi piace e soprattutto che meglio si abbina all’ambiente in cui inserirete la mensola. Per appendere la mensola potete optare per una delle classiche soluzioni che vengono generalmente utilizzate. Trattandosi di una struttura molto leggera, potrebbero bastare delle semplici viti o in alternativa i tradizionali tasselli.

CONCLUSIONI

Come abbiamo appena visto costruire una mensola fai da te da inserire all’interno del vostro arredamento non è un’impresa impossibile e tutti possono riuscirci.

Qualunque sia lo stile che avete adottato per la casa, classico, contemporaneo, shabby, minimale, industriale o nordico, rustico non chiuderanno le porte alla vostra fantasia.

Per costruire una mensola, come per ogni attività fai da te, bisogna armarsi di parecchia pazienza (specialmente se si è alla prime armi), bisogna avere un minimo di praticità con il lavoro manuale e facoltativa, ma fondamentale, è un minimo di creatività per rendere il lavoro unico ed inimitabile.

Inoltre, il consiglio è di lavorare sempre nella massima sicurezza possibile, specialmente se si è in presenza di bambini con cui si sta svolgendo il lavoro. In questi casi, infatti, la sicurezza non è mai troppa e basta un momento di distrazione per poter fare danni.

In generale, è un’attività abbastanza sicura e divertente, dove scoprirete che costruire un oggetto con le vostre mani vi porterà un senso di soddisfazione e realizzazione davvero speciale!

Dunque, datevi da fare e date ampio sfogo alla vostra fantasia di costruttori!

LASCIA UN COMMENTO

Se hai provato a costruire la tua mensola persona fai da te spero che tu abbia voglia di condividerla con noi!

Se lo hai fatto, lascia un commento con la foto della tua bellissima mensola fai da te!

Inoltre, se gli articoli sul fai da te sono di tuo interesse e hai voglia di suggerirci prossime idee su cui lavorare, invia una mail a valeriadesign@casaomnia.it! Fai un salto sul nostro portale online CasaOmnia.it!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.