fbpx

MOBILE TV PER IL SOGGIORNO: IDEE

mobile-tv

MOBILE TV PER IL SOGGIORNO: INTRODUZIONE

Abbiamo appena arredato tutto il soggiorno, ci manca solo il mobile per la tv. Quale sceglieremo? In questo articolo ti mostro la Top List di mobili porta tv per il soggiorno moderno, classico, vintage o retrò. Vedremo insieme i prezzi, le misure e i materiali per scegliere il miglior mobiletto per la tv per arredare un living raffinato ed elegante.

Il centro della casa, che ha sostituito, ahimè in alcuni casi, il vecchio focolare domestico è la Tv. Esso è diventato il punto focale attorno a cui spesso si riunisce tutta la famiglia, grazie anche alle funzioni che i televisori hanno acquisito.

La tv oggi non è solo il dispositivo attraverso cui guardiamo programmi televisivi, ma è diventata una vera e propria finestra sul mondo.

mobile-tv

MOBILE TV IN LEGNO E PARETE ATTREZZATA IN CARTONGESSO

Ecco un idea originale per arredare e decorare una parete TV.

Il progetto è di Peeter Gaiani, artigiano del cartongesso. In questo caso, è stata stravolta la classica idea del mobiletto Tv e parete attrezzata.

Infatti, ha disegnato e realizzato questa soluzione pensando ad un metodo innovativo per alloggiare la Tv e arredare l’intero ambiente. E’ stata creata una parete attrezzata in cartongesso con mensole e cubotti in legno che si fondono insieme al volume portante in cartongesso rettangolare che contiene la tv. Il tutto decora in modo esclusivo il soggiorno.

A creare il gioco di luci è il controsoffitto in cartongesso con profili led e gole luminose a scomparsa che illuminano la parete rivestita di sassi bianchi. In questo modo spariscono tutti gli attacchi della tv e diventa tutto più ordinato, prezioso e scenografico.

E’ diventato dunque fondamentale progettare correttamente l’angolo tv, con il giusto posizionamento del televisore e con la selezione degli elementi di arredo più adatti.

mobile-tv
Archiexpo

COME POSIZIONARE IL MOBILE PER LA TV

  • Importante, quindi, è innanzitutto il posizionamento della nostra tv, da decidere in base alla posizione a sua volta di chi la guarderà. La distanza migliore dipende dai pollici del televisore e dal tipo di uso che se ne fa. In genere per guardare al meglio un film è bene avere un campo visivo di 40°.
  • Per il posizionamento della tv in altezza, bisogna fare attenzione che lo sguardo sia rilassato, per cui si consiglia un’altezza media tra i 95 e i 100 cm dal pavimento.
  • Altro fattore fondamentale da prendere in considerazione è la luce. È bene, infatti, che non ci sia luce riflessa nello schermo, per cui l’illuminazione dovrà essere in una posizione tale da non creare queste problematiche.

MOBILE TV O PARETE ATTREZZATA

Una volta stabilita la posizione giusta, devono essere scelti gli arredi che fanno al nostro caso. La scelta del mobile più adatto non deve essere casuale. In questo articolo abbiamo parlato di come progettare una parete attrezzata, sicuramente una soluzione più completa rispetto ad un mobile per la tv.

La differenza è sostanziale. Un mobile per la tv è un elemento contenitivo che si mette sotto la tv, generalmente di fronte al divano. Completamente a vista, con ripiani (e nascondi cavi eventuali) oppure con ante o cassetti.

Una parete attrezzata invece arreda più o meno tutta la parete (per altezza o lunghezza). Lo può fare in diversi modi;

  • Può essere una parete attrezzata che poggia sulla parete oppure autoportante che può essere inserita anche al centro del soggiorno.
  • Può sfruttare tutta la lunghezza della parete oppure solo una parte. La parete attrezzata può essere con ripiani e mensole a vista, oppure nascoste.
  • Può essere in legno, acciaio, ferrobattuto e vetro oppure una parete attrezzata completamente in cartongesso.

COME SCEGLIERE LA SOLUZIONE MIGLIORE?

Bisogna innanzitutto tenere conto delle dimensioni del soggiorno e della grandezza del televisore che si acquisterà.

In una stanza piccola, infatti, opteremo per un mobile dalle dimensioni più ridotte, che sarà sufficiente a sostenere un apparecchio presumibilmente non molto grande.

In commercio ne esistono svariati, che ottimizzano lo spazio, racchiudendo anche dei ripiani per contenere eventuali decoder e altri ripiani per contenere e riporre oggetti.

LASCIA UN COMMENTO

Se hai trovato interessante l’articolo, lascia un commento con le tue considerazioni a riguardo.

Infine, se hai bisogno di una guida personalizzata per la scelta del mobile da TV, invia una mail a valeriadesign@casaomnia.it!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.