fbpx

OMBRELLONE PER IL TERRAZZO: IDEE E CONSIGLI

ombrellone

OMBRELLONE PER IL TERRAZZO: INTRODUZIONE

Se hai la fortuna di avere un bel terrazzo, l’ombrellone è di certo l’elemento essenziale per poterne godere a pieno e a tutte le ore. Avere un ombrellone non solo permette di arredare con stile il proprio terrazzo, ma soprattutto protegge dal sole nelle ore più calde e dall’umidità nelle ore serali. Non solo, l’ombrellone è in grado di creare una zona di relax e permette di ripararsi un po’ dagli occhi indiscreti dei vicini. Insomma, un ombrellone da esterno è un oggetto a cui non puoi rinunciare se vuoi rendere unico il soggiorno sul tuo terrazzo e, perché no, organizzare delle belle tavolate in compagnia.

Con questa breve guida vi aiuteremo a scegliere l’ombrellone adatto alle vostre esigenze.

ombrellone

TIPOLOGIE DI OMBRELLONI

Prima di imbarcarci nell’acquisto di un ombrellone è necessario tener conto, in primo luogo, delle dimensioni dello spazio che lo andrà ad ospitare, e poi dello stile, che dovrà essere in linea con il resto dell’ambiente. È bene tener conto anche dell’ambiente atmosferico dominante. Ad esempio, in luoghi molto ventosi o caratterizzati da frequenti piogge, sarà necessario optare per un ombrellone robusto, che si possa fissare al suolo e che disponga di una struttura solida e affidabile, in grado di resistere ai fenomeni atmosferici senza ribaltarsi o deteriorarsi.

In commercio esistono ombrelloni da giardino di varie forme e dimensioni (rotondi, quadrati, rettangolari, ecc.), con diverse tipologie di parasole (colorati, monocromatici, in poliestere, cotone, ecc.) e meccanismi di apertura (classica, a manovella, comando a distanza, ecc.).

Tuttavia possiamo raggrupparli in 2 macro categorie:

  • ombrelloni da giardino con braccio (o palo) centrale
  • ombrelloni da giardino con braccio laterale

BRACCIO CENTRALE

Gli ombrelloni con supporto centrale sono i più semplici e classici, ovvero sono realizzati come un vero e proprio ombrello in versione gigante. Il supporto è costituito da un palo che può essere infisso nel terreno o su un basamento che ne costituisce la struttura a terra. L’ombrellone così realizzato è snello, occupa poco posto e può essere scelto in diverse misure e materiali.

Gli ombrelloni con braccio centrale sono ideali per chi non dispone di molto spazio all’aperto. Esistono di tutte le dimensioni: quelli standard (3x3m o 3x4m) sono in grado di creare una perfetta zona d’ombra per un tavolo e 4 sedie. Essendo il supporto centrale, la struttura risulta stabile. Tondi  quadrati e rettangolari e irregolari, si producono sia in legno che alluminio in vari tipi di tessuto e colori e rappresentano lo standard da cui ha origine tutta la serie di modelli, valorizzano sempre ogni spazio e lo rendono utilizzabile per ogni tipo di necessità.

BRACCIO LATERALE

Se disponi di abbastanza spazio, allora puoi optare per un ombrellone con braccio laterale. Oltre a essere tendenzialmente più grandi di quelli con palo centrale, consentono di fruire senza alcun problema di tutta la zona in ombra, dato che il braccio a lato non ingombra in alcun modo lo spazio sottostante il telo.

Inoltre, il supporto decentrato permette di seguire più facilmente il movimento del sole durante il giorno, rendendo più agevole regolare l’angolazione dell’ombra. La possibilità di orientare la copertura a seconda delle esigenze, lo rende perfetto per le zone ventose.

Solitamente Sul lato lungo del palo in legno è fissata una manovella per regolare facilmente le operazioni di apertura e chiusura dell’ombrellone.

ombrellone
LASCIA UN COMMENTO

Se hai trovato l’articolo interessante, lascia un commento con le tue considerazioni a riguardo.

Infine, se hai bisogno di una guida personalizzata per scegliere il tuo ombrellone per il terrazzo, invia una mail a valeriadesign@casaomnia.it! Cosa aspetti? Fai un salto sul nostro portale online CasaOmnia.it!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.