fbpx

STILE BOHO CHIC: IL MIX PERFETTO

stile-boho-chic

STILE BOHO CHIC: INTRODUZIONE

Voglia di colore? Voglia di rinnovare casa con creatività e originalità? Avete mai pensato di arredare la vostra casa, o soltanto una stanza in stile boho chic?

Se amate i colori forti e avete voglia di esagerare con le decorazioni e osare creando abbinamenti eccentrici, lo stile boho chic è lo stile che fa per voi!

Lo stile boho chic è uno stile che non richiede ordine e nemmeno perfezione. Dunque, a questo proposito, cominciate dagli armadi, apriteli, e tirate fuori tutto ciò che vi rappresenta!

Tirate fuori dai cassetti tutti i vostri ricordi, gli oggetti che amate con tutto il cuore e che non avevate mai avuto il coraggio di esporre per qualche strano motivo.

Decorate i vostri spazi senza alcun limite, non solo con i colori, ma anche con bellissime piante da appartamento!

Lo stile boho chic prevede infatti anche l’inserimento di piante abbinate a vasi coloratissimi.

Per arredare casa in stile boho chic non serve seguire nessuno schema ben preciso, è uno stile che cambia e si diversifica da persona a persona.

Lo stile boho chic esclude totalmente ciò che è commerciale e alla moda. Infatti, è creato solo ed esclusivamente da ciò che abbiamo dentro, dal nostro carattere, dal momento che stiamo attraversando e dalla nostra unicità.

CARATTERISTICHE PRINCIPALI

Si tratta di uno stile senza regole, niente di più bello e stimolante, non vi pare? Boho chic, infatti, significa zingaro, ma nel senso di libertà di esprimere il proprio essere, il proprio stile personale e unico.

Per arredare in perfetto stile boho chic bisogna pensare fuori dagli schemi e arredare le vostre stanze con tutto ciò che vi rende liberi e felici!

Siate creativi, non bloccatevi! La vostra casa deve parlare di voi, recuperate tutto ciò che vi trasmette gioia e scegliete voi in quale angolo della casa metterlo!

Un vestito non deve stare necessariamente nell’armadio, potrebbe anche dare colore alla parete del salotto.

Cosi come quella sedia che vi piace tanto non deve stare necessariamente in cucina, può diventare un originale comodino!

Infatti, persino lo scialle della nonna lavorato a mano può essere utilizzato come oggetto d’arredo per la vostra personalissima casa in stile boho chic.

Infine, scegliete soprattutto mobili in legno, preferibilmente legno vissuto; ravvivate i vostri vecchi divani con tessuti stravaganti e, infine, utilizzate delle candele profumate e rendete l’atmosfera calda e accogliente.

stile-boho-chic

COLORI

Per quanto riguarda lo stile boho chic, nonostante non ci siano delle vere e proprie regole per quanto riguarda l’arredamento, è necessario che emergano i colori caldi della terra, uniti ai colori dei metalli e dei gioielli.

Nello specifico, i colori che caratterizzano questi stile di arredamento sono il marrone scuro, il verde, il grigio, ai quali associare il viola, l’arancione, il blu elettrico, usando il bianco in modo strategico, come sfondo ad esempio, e dare luminosità e profondità agli ambienti.

Metti in gioco la tua creatività e prova a mischiare più gradazioni di colori differenti tra loro. I risultati saranno di certo sorprendenti!

DECORAZIONI

Lo stile boho chic è l’opposto dello stile minimal. Se in quest’ultimo il motto principale è “less is more”, accompagnato da una riduzione massina degli elementi di arredo, in questo stile invece accade proprio l’opposto.

Infatti, in questo stile, l’abbondanza non viene disprezzata bensì incoraggiata! Si potrebbe quasi dire che spesso le decorazioni hanno un ruolo anche più importante degli elementi di arredo stessi. Per questo, nello stile boho chic è di fondamentale importanza essere bravi a mixare al meglio tutti gli elementi a disposizione.

Dalla tela alla seta, dal sisal alla ciniglia, dal legno al metallo, tutto può trovare il suo posto all’interno di una stanza boho chic, a patto che si tratti di oggetti dall’aria consunta, opachi, quasi danneggiati, in modo da risultare veri e non artefatti.

SOGGIORNO

Creare un angolo della casa buio, con atmosfere dark ed scure, serve a richiamare le caffetterie e bistrot parigini dell’Ottocento dove si radunavano gli artisti.

L’uso del viola scuro ed il nero sono colori che nello stile boho chic è facile utilizzare come tinta delle pareti, mentre per i rivestimenti l’impiego del velluto permette di avere sedute morbide e confortevoli.

Infine, un modo eccentrico è quello di adottare carte da parati fantasia per rivestire le pareti oltre che muri con dipinti e graffiti sono una forma espressiva in linea con lo stile boho chic.

stile-boho-chic

MOBILIO

Una vera casa arredata in stile boho chic non dovrebbe avere al suo interno mobili o complementi d’arredo di nuova produzione.

Infatti, elemento caratteristico dello stile boho è proprio l’autenticità. A questo proposito diventa cruciale utilizzare articoli vintage, di seconda mano e recuperati nei mercatini. Potrebbe essere l’ora di andare a fare un salto a casa della nonna per recuperare un po’ di materiale utile! Ogni mobile dovrebbe, quindi, raccontare una storia, e risultare unico.

In ogni caso, devi sempre ricordarti che in questo stile di arredamento la parola d’ordine è leggerezza, questo vuol dire che dovrai sforzarti di rendere la casa accogliente e rilassante, adatta a serate in compagnia di amici e familiari a parlare e ricordare i vecchi tempi.

ATMOSFERE DARK

Da che mondo e mondo, il boho chic ama l’oscurità e le atmosfere buie e fumose. Le pareti prediligono colorazioni scure, mentre i tessuti per gli elementi d’arredo presenti dovrebbero essere morbidi ed accoglienti, proprio come il velluto.

CONCLUSIONI

Una recente rivisitazione ha portato ad aggiornare e modernizzare la tendenza boho chic, proponendo contrasti accentuati, mescolando stile hippie, etnico e casual in maniera elegante, nota con il termine boho chic.

Il legame con il mondo della moda aumenta, rendendo il colore protagonista oltre ad abbinare elementi rari e preziosi.

Infine, unire nuovo e vintage diventa fondamentale, per avere un appartamento elegante ed affascinante e non un modo sbrigativo per arredare e personalizzare.

Infatti, per lo stile boho chic ogni elemento arredo è importante per la sua storia ed il legame con chi lo detiene, raccontando così una parte della vita.

Infine, aumenta l’importanza delle piante per rinfrescare l’aria e gli ambienti, oltre ad abbellire in maniera assai piacevole i diversi angoli di casa.

LASCIA UN COMMENTO

Se hai trovato l’articolo interessante, lascia un commento con le tue considerazioni a riguardo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.