fbpx

TETTO IN LEGNO: IDEE E CONSIGLI

tetto-in-legno

TETTO IN LEGNO: INTRODUZIONE

Il tetto è il tocco finale che può definire lo stile della tua casa. Perché non utilizzare il legno per costruirlo? Questo materiale unisce utilità e risparmio ad un’estetica elegante. Continua a leggere per trovare le informazioni sul tetto in legno!

COSTO

Iniziamo parlando di costi. Il tetto può essere un lavoro edile molto costoso, ma ovviamente il prezzo finale dipende dai materiali che vengono utilizzati. Nella tabella di seguito trovi alcuni esempi che distinguono i tetti in legno ventilati e non ventilati.

  • Tetto ventilato: 130-180 euro al metro quadro;
  • Tetto non ventilato: 90-110 euro al metro quadro;
  • Struttura base: 110-150 euro al metro quadro
tetto-in-legno

PERCHE’ SCEGLIERE IL LEGNO

Puoi scegliere tra diversi materiali per la costruzione o rifacimento del tetto della tua abitazione. Tuttavia, ci sono 3 principali motivi per scegliere il legno:

  • tempi di realizzazione brevi;
  • antisismico;
  • isolante.

Per quanto riguarda i tempi di realizzazione, un tetto in legno può essere costruito in circa 30 giorni, mentre uno in cemento ne richiede almeno 60. Ne consegue un risparmio non solo di tempo ma anche di soldi, in quanto il cantiere sarà attivo per meno tempo.
Il legno è un ottimo materiale, elastico e leggero, che rientra nelle normative antisismiche. Queste qualità sono molto importanti in un paese a rischio terremoti come il nostro. Oltre ad essere antisismico, il legno è anche un ottimo isolante termico e acustico.

tetto-in-legno

ELEGANZA DEI TETTO IN LEGNO

A parte tutte le importanti proprietà che possiede, il legno ha anche una piacevole resa estetica. Un tetto in legno con travi a vista, infatti, dona alla casa uno stile elegante e minimale. L’ambiente infatti risulta più accogliente e caldo. Inoltre, grazie ai diversi tipi e colorazioni, il legno si adatta facilmente a qualsiasi stile di interni e anche alle tue preferenze. Ad esempio, se pensi che il colore naturale del legno non fa per te, puoi sempre scegliere una tonalità più chiara come il bianco o un colore scuro.

VANTAGGIO DI UN TETTO IN LEGNO

Ma quali sono i vantaggi che puoi ottenere? Di seguito elenchiamo le proprietà di questo materiale.

  • Duttile: il legno può essere lavorato in modo diverso e grazie all’esperienza di abili artigiani può prendere le forme più disparate. L’impiego in un tetto in legno permette una maggiore semplicità nella costruzione e di far acquisire anche forme originali e uniche. I tempi di realizzazione sono molto brevi richiedendo lavori che sono dimezzati rispetto alla creazione di un tetto di un altro materiale.
  • Isolante: tra le sue proprietà intrinseche vi è quello di essere molto resistente agli agenti atmosferici; il legno quindi permette di creare dei tetti che mantengono la casa calda d’inverno e fresca d’estate. Ciò implica un impiego limitato sia di condizionatori sia di stufe.
  • Resistente: è un materiale molto compatto e resistente, può tutelare la tua casa da umidità e infiltrazioni.
  • Ecologico: è l’unico materiale completamente ecologico, dato che proviene direttamente dalla natura e può essere trasformato di nuovo attraverso il processo di riciclaggio, in nuove forme di strutture; inoltre, con il trascorrere del tempo non rilascia nell’ambiente sostanze nocive.
  • Leggero: può essere facilmente trasportato, anche nel caso di travi di grandi dimensioni e spessore. Ciò implica anche un vantaggio dal punto di vista economico, dato che prevede un carico minore sulla casa con la necessità di costruire mura più leggere e con un risparmio economico molto sostanzioso.
  • Antisismico e sicuro: se hai un tetto di legno sulla testa, avrai non solo la sicurezza della sua resistenza, ma anche del fatto che è antisismico, dato che ha una capacità di assorbire le sollecitazioni dovute a terremoti.
  • Economico: utilizzare questo materiale ti permette di risparmiare sul costo finale del tetto.

MANUTENZIONE

Spesso quando immagini la costruzione di un tetto in legno, ipotizzi anche che nel futuro sia necessaria una manutenzione costante per mantenerlo sempre in perfetto stato.

Il legno è un materiale molto resistente e, se il tetto è stato costruito in modo adatto e da esperti del settore, prevederà anche ridotti interventi – naturalmente a seconda della tipologia di tetto e del materiale utilizzato.

I principali fattori di degrado sono: gli agenti atmosferici come nel caso di escursioni termiche, i fattori biologici, come insetti e parassiti e l’inquinamento. Quasi sempre dovrai richiedere un intervento per le superfici esterne una volta ogni dieci anni, mentre per quanto riguarda le strutture interne basta una manutenzione ventennale.

tetto-in-legno
LASCIA UN COMMENTO

Se hai trovato l’articolo interessante, lascia un commento con le tue considerazioni a riguardo.

Infine, se hai bisogno di una consulenza personalizzata per la scelta e la messa in posa del tetto in legno, invia una mail a valeriadesign@casaomnia.it! Cosa aspetti? Corri a scoprire i nostri articoli migliori sul portale CasaOmnia.it!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.