fbpx

SPECCHIO IN CUCINA: IDEE E CONSIGLI

specchio

SPECCHIO IN CUCINA: INTRODUZIONE

Lo specchio in cucina potrebbe essere di troppo oppure potrebbe essere una trovata geniale per dare vita al proprio ambiente? In questo articolo cercheremo di scoprire insieme l’utilità degli specchi in un ambiente come la cucina.

Da una parte potrebbero sembrare inutili, ma con la loro classica caratteristica di riflessione sono in grado di veicolare la luce per rendere gli ambienti più spaziosi, profondi e luminosi. Dunque, specialmente per chi si ritrova una cucina piccola, potrebbe scoprire l’uso innovativo dello specchio in cucina!

ELEMENTO DI DESIGN INNOVATIVO

Sì sì avete capito bene, uno specchio vero e proprio. Lo specchio è da sempre utilizzato come oggetto per soddisfare la nostra vanità ma è stato riscoperto anche come elegante e raffinato elemento di arredo. Nei secoli scorsi veniva usato per amplificare gli spazi e la luce, oggi viene utilizzato in modo eclettico nell’arredamento proprio come in queste cucine. Lo specchio crea la suggestione di uno spazio raddoppiato che pur coincidendo con un “non luogo” nel quale chi si specchia non si trova effettivamente, è comunque connesso agli altri spazi che lo circondano.

Avete fatto caso agli specchi di queste cucine? Hanno tutti un comune denominatore, sono tutti anticati. Lo specchio da cucina anticato lo si può acquistare tranquillamente in qualsiasi vetreria, costa un poco di più e in commercio ci sono tanti tipi di specchi anticati. Se un giorno dovrete acquistarne uno, chiedete di farvi vedere un campionario così da farvi una idea chiara in testa. Altrimenti se siete amanti del fai da te potete cimentarvi voi stessi nell’anticatura dello specchio. In rete ho trovato ben pochi articoli in cui si spiega brevemente i passaggi fondamentali da seguire. Ho comunque capito che questo procedimento prevede l’uso di sostanze chimiche aggressive come l’acido muriatico quindi se non avete voglia di cimentarvi in questa cosa, fate come me e preferite andare in vetreria.

specchio

SPECCHIO CON CORNICE DI LEGNO

Se la cucina sembra troppo fredda può essere una soluzione ideale. Il legno aiuta a rendere più calda qualsiasi stanza. Grande o piccolo, appoggiato su un ripiano o appeso al muro non importa, in questo caso le dimensioni non contano.

Tutto sta nello scegliere uno specchio che normalmente vedresti di più in un salotto o in una camera da letto. La cucina sembrerà subito più accogliente e vissuta, provare per credere.

SPECCHIO DIETRO IL LAVELLO

Un trucchetto per i più audaci: al posto delle piastrelle dietro il lavello si può posizionare uno specchio.

A seconda dello stile della cucina andrà scelta anche la sua superficie, ma sicuramente l’effetto migliore si ottiene con gli specchi un po’ anticati perché nascondono meglio gli schizzi d’acqua e tracce di calcare.

LASCIA UN COMMENTO

Se hai trovato l’articolo interessante, lascia un commento con le tue considerazioni a riguardo.

Infine, se hai bisogno di una guida personalizzata per inserire lo specchio in cucina come elemento d’arredo, invia una mail a valeriadesign@casaomnia.it! Fai un salto sul nostro portale online CasaOmnia.it!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.